Dagli antichi ai moderni    in 10.000 schede


LINGUE DEL MONDO - IL DIARIO DEL DE LONG - STORIA - ORIGINI DEL POPOLO RUSSO
Per andare da A a B, un mobile deve prima effettuare la metà del tragitto A-B; e, prima ancora, la metà di questa metà; e così via all'infinito; sicché non arriverà mai a B. Zenone di Elea .

Letteratura Poesia Storia Pensiero filosofico Religione I classici Scienze Matematica Musica Arte    Università


"...to obey is one thing, to believe is another... belief requires teachers and arguments drawn either from reason, or
 from some thing already believed."

Thomas Hobbes, An answer to a Book published by Dr. Bramhall..., English Works, IV p. 339.


 

Bloch e critica storica

(Articolo di apertura del sito)
Scarica il testo in formato DOC | scarica il testo in formato PDF
[Feed (RSS): http://parodos-feed.blogspot.com/feeds/posts/default]
 

Cerca nell'archivio


Parodos é un magazine elettronico dedicato al mondo del libro. Un circolo letterario virtuale nel quale reperire informazioni editoriali, interviste, eventi, recensioni letterarie. Il sito é ricco di spunti alla navigazione, recensioni letterarie, notizie, curiosità, dossier, dibattiti e approfondimenti su temi come letteratura e nuove tecnologie, libri elettronici e editoria digitale, scuola, storia, linguistica, filosofia, scienza e critica. Clicca sotto sulle voci di:
Letteratura latina, riassunti, capolavori, mitologia
Iscriviti alla newsletter per informazioni sulle novità del sito.  
Le varie religioni:
Differenze, pregiudizi, luoghi comuni.

       -   LIBRI ANTICHI  {22}  -   EVENTI  {6}

Letture di filosofia


Ulteriori approfondimenti nelle sezioni di filosofia e di personaggi.

SOCRATE  Diciamo che non bisogna commettere volontariamente ingiustizia in nessun caso, o per certi versi si, e per certi altri no? O diciamo - e su questo punto ci siamo già trovati d'accordo, più d'una volta - che il commettere ingiustizia non è affatto cosa buona, ne bella? Che tutte le conclusioni una volta raggiunte si siano in questi pochi giorni rimescolate, e tanto abbiamo indugiato nelle nostre appassionate discussioni, Critone, da non renderci conto che nulla ci distingueva, alla nostra età, da dei bambini?

EPICURO  Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità. A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell’animo nostro. Chi sostiene che non è ancora giunto il momento di dedicarsi alla conoscenza di essa, o che ormai è troppo tardi, è come se andasse dicendo che non è ancora il momento di essere felice, o che ormai è passata l’età. Ecco che da giovani come da vecchi è giusto che noi ci dedichiamo a conoscere la felicità. Per sentirci sempre giovani quando saremo avanti con gli anni in virtù del grato ricordo della felicità avuta in passato, e da giovani, irrobustiti in essa, per prepararci a non temere l’avvenire.

LEONARDO  Conosciuto e ammirato in tutto il mondo per i suoi capolavori artistici, Leonardo è noto al pubblico più ampio anche per i suoi meravigliosi disegni e i suoi progetti tecnici pieni di folgoranti intuizioni; ma egli è meno conosciuto per i suoi pensieri filosofici. Innanzi tutto, Leonardo non è uomo del Rinascimento solo perché pensatore «universale», cioè non specialistico, ma anche, per esempio, perché in lui è rilevabile qualche traccia di Neoplatonismo, come quando delinea il parallelismo tra l'uomo e l'universo.

SIGMUND FREUD  Le vicende connesse alla nascita della psicoanalisi possono essere collocate negli anni in cui Freud si iscrisse alla facoltà di medicina dell'Università di Vienna, e precisamente nel 1873. Il clima accademico di quell'epoca era notevolmente influenzato dalla teoria evoluzionistica di Darwin, che spiegava l'origine e l'evoluzione degli esseri viventi essenzialmente in base alle possibilità di adattamento delle specie all'ambiente e agli esiti della lotta per la sopravvivenza.

ALBERT EINSTEIN  Nel 1944 scriveva in una lettera a Born diventata famosa: « Tu credi in un Dio che gioca a dadi ed io in leggi perfette che regolano il mondo delle cose esistenti come oggetti reali, e che cerco ansiosamente di afferrare con metodo speculativo». Secondo Niels Bohr l'atteggiamento di Einstein era dettato dal desiderio di non staccarsi completamente dagli ideali di continuità e causalità. Inoltre Einstein considerò sempre le descrizioni meccanico-quantistiche come dei semplici mezzi per spiegare il comportamento medio di un gran numero di sistemi atomici e mai una teoria coerente. Per lui semplicità e regolarità nelle ipotesi erano segno di validità di una teoria, e non ritrovava tali caratteristiche nella fisica quantistica.
 

L'Ottocento


CHARLES DARWIN  Il contributo più importante che la scienza abbia fornito nel XIX secolo ad una nuova concezione filosofica della natura e dell'uomo è la teoria dell'evoluzione di Darwin. Grazie a quest'autore, afferma Alvar Ellegàrd, « la rappresentazione epicurea e lucreziana di un concorso fortuito di atomi che dà origine al mondo come noi lo vediamo, si trasformò da una speculazione manifestamente assurda in una ipotesi estremamente plausibile. Vi può infatti essere posto in questa teoria per un creatore o un architetto, ma non ve ne è più bisogno. »

PSICOLOGIA Agli inizi del XIX secolo sembrava esaurita la possibilità di una psicologia filosofica a carattere razionalistico, di impostazione cartesiana e wolffiana, come conseguenza delle critiche che a questo modo di intendere la psicologia aveva mosso l'empirismo inglese, a partire da Hobbes e proseguendo poi con Locke, con Berkeley, con Hume. Ciò che l'empirismo inglese aveva in particolare dissolto era il concetto di io sostanziale, metafisico, affermando che la coscienza dell'io è semplicemente fenomenica.

PEDAGOGIA L'idea che l'educazione spetti all'uomo in quanto tale e perciò a tutto il popolo e non solo ai membri delle classi dirigenti è un idea di numerosi pensatori dei secoli precedenti, con limpidissima formulazione da parte di Lutero, successivamente ripresa e svolta da Comenio. Senonché si era sempre trattato di convinzioni personali di singoli. La rivoluzione francese aveva preso l'impegno di tradurre questo ideale in realtà ma non ha potuto realizzare il suo programma.

SOCIOLOGIA  Nel XIX secolo in Europa, dopo la rivoluzione francese, che aveva ratificato un nuovo assetto economico e  segnato internazionalmente sul piano politico la vittoria della classe borghese, detentrice dei mezzi di produzione, si assiste al consolidamento del dominio capitalistico.

ECONOMIA POLITICA La condizione essenziale perché la scienza economica potesse svilupparsi era la nascita del mondo economico moderno, cioè la rivoluzione industriale. All'inizio del XVIII secolo la produzione industriale fece, con la nascita delle fabbriche, un balzo qualitativo di estrema importanza.

KARL MARX  Mentre fiorivano in Europa le teorie socialiste, nascevano nuove importanti organizzazioni in difesa dei lavoratori non più limitate agli ambiti nazionali. Il 28 sett. 1864 a Londra fu fondata l'Associazione Internazionale dei Lavoratori (AIL) meglio nota come Prima Internazionale.

NIETZSCHE  Nietzsche è autore di una radicale svolta nella storia della filosofia: egli rifiuta l'uso del concetto e nega valore al pensiero razionale. Nietzsche spiegava l'evoluzione della tragedia greca come la vittoria di Apollo su Dioniso, ovvero con la vittoria dello spirito scientifico-socratico e la sua pretesa di racchiudere in concetti l'esistenza.

La percezione del tempo
Fattori innati e fattori appresi nella percezione

Sociologia - Psichiatria - What's new


SOCIOLOGIA  Di Saint Simon era l'idea che la società moderna fosse caratterizzata dall'industria e dalla produzione in genere; che gli scienzati e gli industriali dovessero diventare le classi dirigenti della nuova società; che un nuovo tipo di religione (laica) e umanistica avrebbe dovuto garantire l'integrazione sociale; che si dovesse costruire una teoria generale a fondamento dell'unità delle conoscenze umane.

PSICHIATRIA  Le radici della psichiatria si ritrovano nella vita e nella storia dell’uomo (e nella filosofia greca, da cui discende di fatto la medicina stessa e le diverse scuole mediche). Nel corso del tempo diversi indirizzi teorici hanno tentato di identificare le origini e le cause dei disturbi psichiatrici e comportamentali, spiegando l’insorgenza dei sintomi, il loro mantenimento e le terapie più idonee per il loro trattamento.

WHAT'S NEW  Ci sono testi umoristici che si basano su procedimenti diversi quali la «personificazione», l'irruzione di un personaggio straordinario in un contesto banale, il capovolgimento della norma. In tutti questi casi è soprattutto la situazione a essere comica. I brani mantengono il loro umorismo anche tradotti da una lingua a un'altra. Vi sono invece testi che perderebbero il loro effetto comico se venissero tradotti. In questi casi l'umorismo si basa essenzialmente sulle parole di una particolare lingua.
 

Religione

                        


2000 ANNI DI CRISTIANESIMO  In una lontana provincia di Roma, la turbolenta Giudea, visse colui che cambiò la Fede e la Storia. Ma è paradossale che abbia lasciato tanti fedeli nel mondo e poche tracce storiche. I Vangeli infatti sono in primo luogo racconti di fede, che lo annunciano come figlio di Dio, e hanno un valore storiografico limitato. Anche quelli firmati con nomi di apostoli furono compilati da cristiani che non lo conobbero direttamente.


LA BIBBIA  La Bibbia nasce da una varietà di tradizioni orali che, progressivamente, sono state raggruppate e messe per iscritto. Questa lenta formazione spiega la ragione per cui nella Bibbia sono presenti generi letterari e stili così diversi tra loro e perché di alcuni libri si possano identificare gli autori mentre di altri essi rimangano sconosciuti.

TESTIMONIANZE STORICHE Una raccolta di tutte le testimonianze storiche e tutte le reminiscenze sulla persona di Gesù di Nazareth e sui primi Cristiani, quali rinvenibili negli scritti di autori non cristiani dei primi due secoli dell’era volgare.


STORIA DELLE RELIGIONI  Gli agnostici sono coloro che ritengono che, alle domande di cui abbiamo parlato, non si possa dare una risposta. Pertanto non accettano le risposte date dalle varie religioni. Ma non è che sottovalutino molte di quelle domande. Pertanto cercano a modo proprio di trovare dei princìpi di vita a cui aspirarsi. Gli atei sono coloro che non credono che l'Universo sia stato creato da una entità trascendente, e spesso ritengono di poterlo provare scientificamente.


In cosa crede chi crede?
Clicca qui 




Principali testate letterarie

Gli editori - Iniziative culturali - Librerie on line
 

Aggiungimi ai Preferiti - Segnala questo sito ad un amico
 

                     

 

www.parodos.it

Ultimo aggiornamento:
 

Mappa | Cerca  |  Guestbook  | Segnala errori  |  Forum  |  Mailing list  |  E-mail


Milan Kundera  
Il libro del riso e dell'oblio.
Anno di pubblicazione: 1979

Clicca qui per la scheda del libro


     Succede oggi

Movimenti artistici



Links
- Oltre il libro
- Parodos 250
- Poesie d'amore

Menu - Letteratura:
- Letteratura
- Articoli e saggi
- Profili delle letterature
- Antologia

Libri:
- Catalogo (Libri consigliati)
- Guida (Archivio
  biblioteca)

- Recensioni
- Books (Riassunti)

Fiabe e fumetti:
- Il fumetto
- Cartone animato
- Miti e fiabe
- Il mondo visto
  dallo spazio

- La guerra di Troia
- Mitologia

Teatro:
- Teatro
- Teatro greco
- Le opere

Bios:
- Personaggi
- Biografie
- Autori Italiani

Storia:
- Storia
- Sintesi
- Debates
- Fonti
- Bisanzio

Filosofia:
- Filosofia
- Filosofia
  del linguaggio

- Linguistica
- Grammatica
- Dizionario

Scienze - Arte
Musica
- Scienze
- Matematica
- Musica
- Arte

Storie e racconti:
- L’aristocrazia
- Medioevo
- I Rosa Croce
- Esploratori
- Il mondo nuovo

Talks:
- Letters
- Interviste
- Teorie
- Aforismi
- Brani antologici


More info:
-
Curiosità
-
Articoli
-
Sinossi
-
Pot-pourrì
-
Tempo libero

Aggiornamenti:
-
Archivio notizie
- Tempo libero
   aggiornamenti

- Appunti
- Blog aggiornamenti

In evidenza:
-
Dal segno alla scrittura
-
Struttura dei libri antichi
-
L'invenzione della stampa

Speciali:
-
Grecia
- Isole greche
- Costantinopoli

Collegamenti:

- Musei
- Art gallery
- Escher
-
Sondaggi e Modern Art
- Giochi e illusione ottica
- Il gioco del Bridge



Utilità



-
Accademie e università



"Si potrebbe applicare a Platone la formula di Whitehead: "Il concetto è sempre rivestito di emozione".

Annunci Libri
NELLE LIBRERIE - I LIBRI PIU' VENDUTI



        Link amici
 

 

Fai clic sul pulsante +1 per segnalare pubblicamente il sito www.parodos.it.