WWW.PARODOS.IT

 
Home   Indice   Scienze   Hawking

Il più desiderato - E' dall'inizio del mondo che gli uomini preferiscono le donne con il vitino di vespa. A sostenerlo è uno studio scientifico americano, pubblicato sulla rivista britannica Proceedings of the Royal Society, Biological Sciences. Questa nuova ricerca dimostra come la vita stretta, e la conseguente conformazione cosiddetta "a clessidra", sia da sempre il chiodo fisso dell'universo maschile.

Esperimento senza pari - Per giungere a questa sensazionale scoperta lo psicologo dell'Università del Texas Devendra Singh e il suo gruppo di lavoro hanno compiuto un'analisi davvero incredibile: si sono spulciati ben 350 mila romanzi britannici e americani per vedere come e quante volte gli scrittori si riferissero alla vita femminile. L'esperimento è stato poi ripetuto anche sugli antichi poemi epici indiani Mahabharata e Ramayana e sulla poesia cinese di palazzo fiorita fra quarto e sesto secolo dopo Cristo. I risultati non lasciano dubbi: in tutti i 66 casi in cui nei libri si fa riferimento alla vita delle donne, questa è sempre descritta come esile.

Bellezza irraggiungibile - Per lo psicologo Devendra Singh la vera importanza di questo studio sta nel fatto che per la maggior parte degli scrittori, di qualunque parte del mondo e di qualsiasi periodo storico, la vita piccola è sempre stata una parte meravigliosa e una caratteristica essenziale della bellezza femminile e trascende le differenze etniche e culturali tra i veri popoli.  Anche due filoni letterari diversi come quelli indiano e cinese, che rappresentano la donna in modi assolutamente differenti, convengono sulla bellezza del vitino di vespa: una riprova che questa zona del corpo femminile era e rimane un assoluto punto di di desiderio dell'universo maschile.



  
Desmond Morris: Perchè i geni tradiscono le mogli.