Perché mi serve un aggregatore?

Un aggregatore è un'applicazione che consente di monitorare i contenuti di un certo numero di siti. In base alle indicazioni che impartirete, seguirà tutti i siti che vi interessano, e vi presenterà una lista degli ultimi articoli pubblicati, avvertendovi in caso di aggiornamenti. Le applicazioni per leggere i Feed Rss sono essenzialmente programmi installabili. C'è un elenco a fine pagina.
 

 

Cos'è l'Rss?

Avrete notato il rettangolino arancione con la scritta Rss o Xml, che sempre più di frequente appare in cima o in fondo alle pagine internet. La sigla originariamente stava per Rich Site Summary (ricco riassunto di un sito), anche se ormai è stata universalmente reinterpretata in Really simple syndication (distribuzione veramente semplice). L'Rss è un linguaggio standard che permette di monitorare i contenuti di un sito e di usufruirne anche al di fuori del sito stesso. Il contenuto espresso in linguaggio Rss e visualizzato al di fuori del suo contesto originale, in un apposito programma detto aggregatore, si chiama Feed.

 

 

A cosa serve?

I feed (flussi) Rss di solito sono utilizzati per due ragioni:
1. tenere d'occhio le novità pubblicate da molti siti senza navigare
Un tempo avreste aggiunto tutti gli indirizzi tra i preferiti e avreste aperto in successione le pagine dal vostro browser una per una diverse volte al giorno per controllare la presenza di nuovi articoli. Ora è sufficiente installare un aggregatore o Rss reader , aggiungere l'indirizzo del feed Rss che vi interessa alla lista di quelli da monitorare e siete pronti. Il vostro reader seguirà tutti i siti che vi interessano e vi presenterà una lista degli ultimi articoli pubblicati, avvertendovi in caso di aggiornamenti.


 

Feed Rss di questo sito

http://parodos-feed.blogspot.com/feeds/posts/default

( http://parodos-feed.blogspot.com/feeds/posts/default )

 

Aggregatori gratuiti

Esistono diversi tipi di aggregatori, a seconda del computer, del sistema operativo e in alcuni casi del browser che si utilizza.

Alcuni funzionano come applicazioni a sé stanti, altri come accessori, estensioni di altri software, ad esempio del programma che usate per controllare la posta o del vostro browser. Moltissimi sono gratuiti, alcuni offrono caratteristiche più evolute ma sono a pagamento.
 

 

Aggregatori a pagamento